Stato Benin - Villaggio Peporiyakou (Natitingou)

E’ un progetto che mira a dare un’identità anagrafica ai tanti bambini “invisibili” del villaggio di Peporiyakou, sottoposti alla legge del più forte e avviati all’anonimato, alla tratta e allo sfruttamento.

L’azione progettuale mira a informare, sensibilizzare e sostenere i genitori perché riconoscano il diritto fondamentale del loro figlio: avere un nome e un certificato di nascita. Inoltre mira a dare ai bambini una consapevolezza di avere un’identità riconosciuta nella società, come fondamento di tutti gli altri diritti umani e civici.

La Direttrice del Centro “Saint Filippo Smaldone”, Sr Rita Santana, fa osservare che:

- Il 60% dei bambini frequentanti il Centro “ S. Filippo Smaldone “non ha certificato di nascita

- Che il corso di studi non può consentire agli stessi di conseguire un diploma, pertanto se non si promuove tale campagna, essi risultano analfabeti, oltre che bambini inesistenti.

 

Processo e registrazione € 20,00 a bambino

Vedi lo spot su Youtube

La nostra newsletter